istituto linea milano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Starvac Azione 2


E un vuoto pulsato per agire in maniera ancora piu mirata e profonda, dotato di coppe aspiranti fisse, singolo o doppio anello che vengono applicate sulla parte da trattare per ottenere un massaggio VACUUM localizzato, i punti trattati subiscono una profonda attivazione rivitalizzante,
e presentano grandi miglioramenti se dopo l’azione di STARVAC 2, si pratica il massaggio rullato endodermico S.P.2.


E’ la tecnica preferita dalle vip. Indicata per le adiposita localizzate, per la cellulite in stadio avanzato e in caso d’atonia di tessuti (di "cellulite molle", tanto per capirsi). L’operatrice passa a questo punto sul corpo un manipolo munito di rulli, che modella e tonifica le zone critiche attraverso un’azione aspirante. "Si agisce sul tessuto connettivale, riattivando il micro circolo", spiega Sergio Noviello, "sollecitando le fibre elastiche e il collagene". Questi speciali rulli rotanti sollevano il tessuto adiposo con uno speciale meccanismo "a ventosa" e contemporaneamente lo ruotano nella direzione desiderate. Una sorta d’arrotolamento e rotolamento ritmico della pelle: merito dell’azione dei rulli associata al mecanismo d’aspirazione. "Notevoli i benefici" precisa il Dottor Zorzetto "si effettua un linfodrenaggio profondo che depura le zone trattate, svuotando i vasi linfatici, favorendo una maggiore ossigenazione dei tessuti e una migliore circolazione cutanea e sottocutanea. Inoltre, la stimolazione delle fibre elastiche restituisce tono ed elasticità alla pelle". "E’ pero necessario che ad eseguire il trattamento sia un operatore che conosca bene il funzionamento della macchina e la manovri con manualita esperta ed accorta". Consigliate due sedute a settimana di 35-40 minuti.

Dal Giornale
Gioia di aprile

Alla scoperta delle tecniche e dei macchinari che aiutano ad eliminare gonfiori, liquidi in eccesso e perfino cuscinetti di adipe quando l’obiettivo e perdere centimetri.Se gonne e pantaloni tirano in vita o sui fianchi vuol dire che bisogna ridurre la circonferenza.Un po di dieta abbinata alle tecniche della Vacuum terapia da risultati evidenti; vengono applicate delle coppe sulle parti da trattare collegate ad un apposita macchina che genera pressione e decompressione. Il piacevole massaggio profondo assottiglia il tessuto e fa assorbire i liquidi.


Torna ai contenuti | Torna al menu